Saturday, March 31, 2007

vecchie pagine

Esce dalla stanza l’ombra di luglio.
Le pagine sono diventate gialle e le foto si sono accumulate nella zuppiera di metallo.
C’è un orcio vuoto sopra la zona di terra. Ieri la pioggia lo ha riempito.

4 Comments:

Anonymous Antonio said...

ciao!
ehm riprovo a postare il commento sperando poi non te ne trovi due eheh
sono antonio, ci siamo incontrati sul volo per la puglia qualche settimana fa..
che talento!! hai proprio uno stile interessante e scrivi anche benissimo.
tornerò a trovarti, anzi ti metto tra i link del mio baretto!!
a presto e buona pasqua!!
A.

4/06/2007 5:12 PM  
Anonymous edilavorochefai said...

dopodomani il domani sarà ieri...
bello.

;)

4/06/2007 5:43 PM  
Blogger kiakkio said...

Ciao Antonio!
Come stai? ho letto sul tuo blog che siete sopravvissuti al lavoro a Monopoli... ma ho letto che ti sei pure preso un malanno. Ti sei ripreso?
a breve presenteremo il libro sul jazz a firenze, ti mando un'e-mail e magari ci becchiamo alla presentazione. a presto!

Edilavoro,
e l'oggi ieri era domani...
:)

4/07/2007 3:13 PM  
Blogger sabrixbee said...

ciao! i disegni sono favolosi! tratto davvero invidiabile!!

4/09/2007 10:38 AM  

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home