Tuesday, October 10, 2006

Aspettando Coltrane


Non so esattamente ciò che sto cercando, qualcosa che non è stato ancora suonato. Non so che cosa è. So che lo sentirò nel momento in cui me ne impossesserò, ma anche allora continuerò a cercare. (Frase di John Coltrane riportata da Frank Kofsky nelle note di copertina scritte per l’album The John Coltrane Quartet Plays)

9 Comments:

Blogger Luc said...

vedi che viene fuori da solo ... il disegno.

10/10/2006 10:23 PM  
Anonymous edilavorochefai said...

lei è al momento il mio blog preferito sa?
menomale che l'ho sposata..
che sfacciata che sono..
mi scusi..
:)

10/11/2006 6:45 PM  
Anonymous bombo! said...

Ciò che suoni è il campanello se sei di fronte al portone di un palazzo.
Arturo Lavazzi

10/11/2006 10:23 PM  
Blogger kiakkio said...

Luc,
il disegno è venuto fuori :)
appena posso lo posto.

edilavoro,
sono lusingato :)

bombo,
è uscito per Einaudi il cofanetto con tutte le poesie di Lavazzi. C'è anche un dvd pare con delle interviste inedite e una ripresa della performance con Demetrio Stratos. te lo consiglio ;)

10/12/2006 5:58 PM  
Blogger marcocorona said...

sará mio!

10/12/2006 6:24 PM  
Blogger bardamu said...

parecchio belle queste matite!
ciao

10/12/2006 8:02 PM  
Blogger kiakkio said...

no, mio!

10/12/2006 8:18 PM  
Blogger kiakkio said...

bardamu, grazie
è sempre l'ormai mitico matitone woody. è largo come il tronco di una quercia

10/12/2006 8:20 PM  
Anonymous bombo! said...

Ma per caso parli del dvd "Stando stretto alle stronzate dello strano Stradivari di Stratos ovvero Lavazziane performace a Stromboli"? Se è lui ce l'ho già. Ve lo doppio.

10/17/2006 5:49 PM  

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home