Monday, November 12, 2007

9 Comments:

Blogger lophelia said...

bello davvero...gli occhi però mi inquietano assai!

11/12/2007 10:02 PM  
Blogger CLAUDIO NADER said...

I miei complimenti per la storia su Gli Intrusi.

Magari come disegno sento ancora un po' di influenze in maniera forte, ma c'è una morbidezza piacevole. Mi è piaciuto leggerla.

11/13/2007 11:45 PM  
Blogger kiakkio said...

Lophelia,
si, gli occhi sono due forellini senza fondo...
;)

Claudio,
ciao, grazie per quello che hai scritto, sono felice che ti sia piaciuto leggere la storia. Si, le influenze devo ancora digerirle bene... :)

11/14/2007 10:50 AM  
Blogger Cidrolin said...

Ciao K!
come lophelia, la vedo un po' inquietante questa figura. Un po' da lunga falce in mano... a che(chi?) pensavi?

11/14/2007 10:56 AM  
Blogger Jacques said...

Più che da Lunga Falce e nera mietitrice io la vedo più come un qualche fantasma di credenze popolari di paesi stranieri, tipo qualcosa di africano, ma anceh orientale...

Mi ricorda un po' il mostrone divoratutto di Miyazaki ne "La Città Incantata".

J

11/14/2007 3:50 PM  
Blogger edilavorochefai said...

ho visto finalmente gli intrusi.
le tue matite profumano di poesia.
bravo

11/14/2007 9:16 PM  
Anonymous bombo! said...

... e non hai sentito i piedi :)

11/15/2007 4:38 PM  
Blogger kiakkio said...

Cidrolin, onestamente non pensavo a niente, stavo per cominciare un'illustrazione e ho scaldato un po' il pennarello :) Quindi l'interpretazione è libera.
Passo dai fioriblu che vedo novità...

Jacques, bene così, ogni interpretazione vale. Poi io scelgo la migliore :)

Edilavoro, grazie, è un bel complimento!

Bombo, anhce i miei piedi profumano di poesia, lo sai. Ti dedico una scritta rubata direttamente da un muro di firenze, letta stamattina:
"il mio pensiero vola verso te...diahane".
:)

11/16/2007 11:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

hm.. really like this ..

12/15/2009 3:59 AM  

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home