Wednesday, March 29, 2006

Dizzy Gillespie

Sempre per la rubrica 90 secondi all'inferno di Jazzit (il nuovo numero è già disponibile) ecco qua la nuova illustrazione per il racconto di Massimo Basile e Gianluca Monastra...

...Dall'altra parte del mondo, in un vecchio teatro di Ankara, all'ora del tramonto, davanti a una platea in attesa, Dizzy tirò fuori dalla sua custodia la sua tromba con calma, come se fosse solo sul palco, o davanti al muro bianco che il padre, muratore di giorno e musicista di sera, ungeva di calcina cantando, quando lui era bambino...

10 Comments:

Blogger roberto la forgia said...

dizzy gillespie è stato uno stregone allegro.

gli ometti che disegni per jazzit corrispondono ai tuoi ascolti?

3/29/2006 6:02 PM  
Blogger kiakkio said...

Ciao Roberto, bella la tua definizione :)

Gli ometti a volte corrispondono ai miei ascolti e a volte no e li scopro grazie all'illustrazione che devo fare... prima di disegnare e mentre li disegno cerco di ascoltare un po' della roba che hanno suonato, leggermi le loro vicende e finisce che mi ci appassiono. Ho appena saputo che la prossima illustrazione deve essere per un racconto su Herbie Hancock e per me questa volta è tutto da scoprire.
a presto!

3/29/2006 9:20 PM  
Anonymous lelecorvi said...

nel post precedente hai scritto: ...mi rendo conto, praticamente non ho parlato del viaggio"...nulla di più falso...hai parlato del viaggio...ed è stato splendodo ciò che hai scritto. Quello che ci hai detto non solo ha spiegato come è stato il tuo viaggio, ma ci ha permesso di viaggiare con te NELLA società iraniana. Ma forse hai ragione...non ci hai parlato del viaggio...hai fatto qualche cosa di più... Grazie!

3/29/2006 11:40 PM  
Blogger 2D said...

Sono belle sul serio queste illustrazioni per jazzit, c'è da imparare.
bravo, encore!
Luigi

3/30/2006 7:36 PM  
Anonymous Anonymous said...

Grande Kiakkio!
come al solito meravigli tutti con i tuoi disegni. Continuo a preferire quelli con bianchi e neri pieni, tipo quello di Lady day, ma è solo questione di gusti personali.
ciao ciao

3/31/2006 11:48 AM  
Anonymous bombo! said...

grande france... ma la seconda parte del viaggio a quando?

3/31/2006 2:16 PM  
Blogger kiakkio said...

Ciao a tutti, grazie per i vostri messaggi...

Lele, ci sarebbe ancora tanto da scrivere e da raccontare...adesso sto lavorando alla mia tesi, sarà un fumetto che racconterà di questo viaggio in Iran ... la tesi verte proprio sul fatto di come il fumetto possa essere un medium appropriato per raccontare la realtà... cercherò su questo "blog-notes" di segnare via via i vari passaggi e di condividere con chi passa da qui lo sviluppo del racconto

Luigi, ...non esagerare :).. comunque, sono molto contento che queste illustrazioni ti piacciano

anonimo, grazie chiunque tu sia!

bombo! ...piano piano arriveranno tracce nuove del viaggio... aspetta (e spera) :)

3/31/2006 3:29 PM  
Blogger roberto la forgia said...

herbie hancock.
scoprirai cose mooolto piacevoli.
tra cui empyream isles.

ciao

3/31/2006 11:40 PM  
Blogger roberto la forgia said...

...e fingerpainting suonato da un trio eccezionale.
è un disco bellissimo.

3/31/2006 11:41 PM  
Blogger kiakkio said...

Roberto, grazie mille per le dritte! :)

4/03/2006 10:43 AM  

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home